AcquaContact

A Terme della Valpolicella
la novità del 2019
è
l’AcquaContact


Il SEGRETO
di un
BAGNETTO
felice

Venerdì 1 Febbraio
dalle ore 10:30 alle 11:30
presentazione GRATUITA
dedicata
alle NEOMAMME,
ai NEOPAPA’
e ai BEBE’ ( 0 – 12 mesi)!

Prenota la tua partecipazione GRATUITA


Conosci l’importanza del bagnetto per il tuo bebè?


Sai come rendere il bagnetto un rito piacevole 
e ricco di spunti essenziali allo sviluppo psico cognitivo e motorio del tuo piccolo?

 

Tutte le risposte le potrai avere partecipando

ai 4 incontri di AcquaContact

di Terme della Valpolicella.

OBIETTIVI DEGLI INCONTRI
di Acqua Contact:


1 –  TRASFORMARE

un semplice momento di pulizia in un rito emozionale di condivisione tra genitore e bambino, un’esperienza sensoriale


2 –  IMPARARE

esercizi e tecniche precise per stimolare il riflesso di apnea, abituarlo a ricevere l’acqua in viso, stimolare il movimento di braccia e gambe e l’aspetto cognitivo


3 –  COME PREPARARE

un ambiente accogliente, rilassante e SICURO per te e il tuo bambino


4 –  RENDERE UN RITUALE

ogni singolo momento del bagnetto, dalla svestizione, carezze, bagnetto e massaggio finale

 

PRIMO CICLO DI INCONTRI in programma

sempre il Venerdì
dalle 10:30 alle 11:30

15 Febbraio 2019

22 Febbraio 2019

1 Marzo 2019

8 Marzo 2019

€ 60 di 4 incontri a Coppia
(mamma o papà e bambino)

+

€ 20 di iscrizione annuale Terme della Valpolicella

 

ACQUA
a cura di Samantha Sperandio


L’Acqua è fonte di vita, energia e benessere. Per il bambino è un elemento di gioco e di divertimento, una materia che offre loro la possibilità di vivere sensazioni piacevoli ed uniche


CHI E’ SAMANTHA?

Istruttrice di nuoto, acquamotricista neonatale e personal trainer. Da 15 anni lavora nel settore delle piscine dedicandosi con passione e dedizione all’insegnamento del nuoto. Negli ultimi 10 anni si è specializzata nei corsi di acquaticità neonatale per neonati 3-36 mesi. E’ coordinatrice dell’area Piscine Termali di Terme della Valpolicella.

CONTACT
a cura di Giulia Taietti


Nessun bambino può divenire pienamente umano senza la presenza di  un TU che lo possa accogliere nel calore del contatto  fisico, affettivo e spirituale. Le coccole possono influenzare l’attivazione e l’espressione dei geni influendo quindi sulla loro funzionalità.


CHI E’ GIULIA?
Psicologa e specializzanda in psicoterapia. Lavora da 10 anni con i bambini come istruttrice di nuoto e si dedica, in ambito clinico, di adulti e adolescenti. Si occupa di promozione del benessere e di prevenzione, sopratutto per quanto riguarda la genitorialità.